_FRA4365

Carpacci

Gastronomicamente il carpaccio è una preparazione di carne affettata sottilmente e condita in modi differenti, così denominata a Venezia nel 1963, in onore del pittore Vittore Carpaccio, per la somiglianza cromatica con i suoi dipinti, le cui opere si caratterizzavano per la profusine dei colori rossi e amaranto. Successivamente il termine Carpaccio è riferito ad ogni preparazione di alimenti tagliati finemente

Carpaccio di manzo della Val di Chiana,
marinato al vino con rughetta e pepe rosa        euro sedici

Carpaccio di salmone scozzese Loch Fyne
marinato al sale e finocchi        euro sedici

Carpaccio di tonno di Lampedusa affumicato         euro sedici

                      Tris di carpacci: salmone scozzese,  tonno di Lampedusa affumicato                  e spigola del mediterraneo        euro diciassette